ERICE- Hanno coronato il loro sogno d’amore in Sicilia, terra natia e d’intimo legame.

ERICE- Hanno coronato il loro sogno d’amore in Sicilia, terra natia e d’intimo legame. Scegliendo la splendida cornice della chiesa di Sant’Orsola ad Erice, dove ieri pomeriggio, Rosanna Grimaldi e Giampiero Barbano hanno suggellato l’unione in matrimonio. Due cuori ed una divisa, con lui, Giampiero Barbano, originario di Enna, generale di brigata dell’Arma dei Carabinieri, attuale direttore del Centro di Eccellenza dell’Arma dei Carabinieri per le Stability Police Units di Vicenza, sposo prediletto di lei, bella e raffinata, trapanese doc, tornata a casa per indossare il candido abito bianco. La cerimonia nuziale è stata officiata da S.E Rev.ma Mons. Santo Marcianò, ordinario militare per l’Italia. A fine celebrazione, gli sposi sono stati omaggiati dal picchetto d’onore schierato sul sagrato, rigorosamente composto da ufficiali delle Forze Armate, che a sciabole sguainate, hanno disegnato il tradizionale “ponte di sciabole”. Tra gli ufficiali presenti, il marò Massimiliano La Torre, legato da profonda amicizia allo sposo, per via di alcune missioni militari congiunte all’estero. Scene di letizia e gioia tra i parenti e gli amici presenti al suggestivo momento di festa. Piccola nota di colore, l’alta uniforme indossata dal generale Barbano, appositamente realizzata per l’evento, è stata cucita dalla Scribano Industria Confezioni di Valguarnera Caropepe, città natale del papà dello sposo.
rlferrara

Lascia un commento